Carbonera, 20 gennaio 2019

Basket Sile 2001 – Valbelluna Basket: 64- 43

Basket Sile 2001: Tiveron M., Trentin 17, Tiveron I. 2, Santucci 19, Moro 4, Monaro, Cervi, Paiocco, Valenti 4, Schiavone 18, Prior, Pozzobon (all. Sepe)

Valbelluna Basket: Jerman 8, Cogliati 2, Piazza 11, Illo 8, Dal Farra 3, Rudatis, Relitsky, Olivotto 2, Mezzacasa 1, Savaris 5, Da Rold 3 (all. Bristot)

Parziali: 13 – 6, 18 – 14, 16 – 9, 17 – 14

Arbitri: Bonato e Chavarro

Primo quarto appannaggio dei trevigiani partiti subito a razzo e che chiudono sopra di 7, con le difese di entrambe le parti sugli scudi a tenere comunque basso il punteggio degli attacchi avversari.

Nel secondo quarto tentativo di avvicinamento dei bellunesi che riescono prima a portarsi sul – 4 (sotto 14 a 10 al terzo minuto del periodo) cui fa però seguito una forte reazione dei padroni di casa che, come risposta, vanno sul + 14 ad 1:30 dall’intervallo. Le squadre rientrano infine negli spogliatoi per la pausa lunga di metà partita sul risultato di 31 a 20 per il Sile.

Al rientro in campo i trevigiani riescono a dimostrare la propria superiorità anche fisica ed in particolare sotto i tabelloni e, grazie anche a delle migliori percentuali, prendono il largo e chiudono il terzo quarto con la vittoria virtualmente in pugno sopra di 18 punti, sul 47 a 29.

Nell’ultimo quarto il Valbelluna però non ne ha più e non riesce quindi a ridurre il divario nel punteggio (56 a 37 per i padroni di casa a 2’ dal termine della partita), saltando spesso le marcature e con percentuali di tiro che rimangono ancora non memorabili.

Partita che si chiude quindi chiaramente a favore del Basket Sile 2011, con i padroni di casa che se la aggiudicano con il risultato finale di 64 a 43, praticamente uguale a quello con cui si era chiuso anche l’incontro dell’andata sempre appannaggio degli avversari.

Il Valbelluna ha comunque costantemente cercato di dare filo da torcere ai forti avversari, senza mai demordere e costringendoli comunque ad impegnarsi seriamente, perlomeno finché le energie fisiche hanno sorretto lo sforzo dei biancorossi bellunesi.

Prossimo incontro in casa, presso la palestra delle scuole elementari di Sedico, domenica 27 gennaio alle 16:00, avversario il Povegliano.