Belluno, 10 marzo 2019

Valbelluna Basket – Fortitudo Vedelago: 66 – 39

Valbelluna Basket: Nicolao 2, De Pisi 8, Cervati 5, De Zaiacomo, Rizzo 5, Feltrin 7, Filippo 3, Fiabane 6, Dal Borgo, De Martini 7, Campanini 10, Mezzacasa 13 (all. Brandolin)

Fortitudo Vedelago: Beltrame 2, Gottardo 4, Agnolin 6, Torres, Goliazzo, Boldrini 4, Bresolin L. 8, Bresolin R. 4, Daniel, Contarin, Trento 6, Cavarzan 5

Parziali: 17 – 4, 16 – 15, 13 – 15, 20 – 5

Arbitro: Reatto M.

Il Valbelluna si aggiudica un incontro sulla carta “facile” affrontato però in modo alquanto disordinato dai bellunesi. Nonostante i due parziali che denotano una certa superiorità, i ragazzi di coach Brandolin ci hanno messo del loro per complicarsi la vita giocando con scarsa concentrazione e senza mettere in campo le loro effettive potenzialità, tanto da mantenere sostanzialmente in partita la Fortitudo Vedelago fino al quarto finale.

Nonostante la vittoria c’è ancora molto da lavorare in palestra.