Montebellluna, 27 e 28 aprile 2019

Valbelluna Basket – Pall. Fonzaso: 67 – 49

La prima semifinale del Trofeo Provincia di Treviso Under 15 è un derby che vede i nostri ragazzi confrontarsi con i pari età del Fonzaso scesi in campo con una formazione ridotta a soli 7 elementi, mentre coach Piazza, convoca due ragazzi dell’under 14 per colmare le assenze in casa Valbelluna e avere almeno 9 giocatori a disposizione.

Fin dalle prime battute i nostri impongono un buon ritmo alla gara, i veloci contropiede insieme a belle azioni corali permettono di indirizzare la gara a nostro favore. Anche in difesa concediamo poco spazio di manovra agli avversari, tutti questi fattori ci portano a vincere entrambi i primi due quarti e arrivare a meta gara in vantaggio per 41 a 22.

Nel rimanente tempo di gara la difesa a zona messa in campo dagli avversari non ci consente di allungare se non di soli 3 punti, ma il vantaggio acquisito ci garantisce di aggiudicarci il passaggio in finale contro la vincente tra il Montebelluna e  il Basket Sile.

Valbelluna Basket – Montebelluna: 51 – 62

Nella finale troviamo di fronte i padroni di casa del Montebelluna.

Partiamo subito molto bene impostando il nostro gioco, gli avversari sembrano non riuscire ad arginare le nostre azioni e i nostri contropiede. Vinciamo il primo quarto per 16-12.

La svolta del match è  tutta nel secondo quarto, in difesa siamo spesso in ritardo, gli avversari mettono in campo tutta la loro fisicità e ribaltano completamente il risultato del primo parziale. Si giunge a meta gara con il Montebelluna in vantaggio per 36 – 32.

La pausa lunga ci permette di rifiatare e riordinare le idee. Con una difesa più accorta e qualche bella azione riusciamo a rispondere alle incursioni degli avversari pareggiando il parziale, non permettendo loro di aumentare ulteriormente il vantaggio fin qui acquisito.

L’ultimo quarto vede gli Under 15 di coach Piazza riuscire a tener testa agli avversari solo per i primi minuti. In questi due giorni i ragazzi non si sono affatto risparmiati, anzi tutti hanno dato il massimo, ora però la stanchezza si fa sentire, molte sono infatti le imprecisioni sia nelle conclusioni a canestro che nei semplici passaggi. Non riusciamo in difesa a bloccare le ripartenze degli avversari che sono ahimè efficaci e permettono loro di allungare ulteriormente e consegnargli la vittoria di questo trofeo.

Una finale dal sapore amaro, ma andiamo avanti a testa alta che ora ci attende il Trofeo Oriente.