Sedico, 10 novembre 2019

Valbelluna Basket – ASD Wellfit  63-52

Parziali: 16 – 14, 8 – 13, 20 – 12, 19 – 13

Valbelluna Basket: Livan 7, Faccin 3, De Pisi 10, Centelleghe, Bicja 2, Rizzo 8, Feltrin 4, De Zaiacomo 2, Tazzara 5, Campanini 11, Mezzacasa 11, Nicolao (all. Lucchetta, ass. Rizzo)

Dopo la giornata di riposo il Valbelluna ritorna in campo per dimostrare quanto vale ancora in casa e stavolta contro il Wellfit.

Nel primo quarto nonostante fatichiamo parecchio e per 3 minuti non vediamo il fondo della retina, riusciamo a rimanerci a galla e chiudere il periodo in vantaggio di 2 punti.

Nel secondo quarto gli ospiti grazie a 3 triple e comunque ad una nostra difesa superficiale, prendono il sopravento e la situazione si ribalta. Non siamo capaci di costruire in attacco dove la percentuale al tiro è veramente pessima ed una difesa scadente ci portano alla pausa lunga 24 a 27 con un parziale di 8 a 13.

La strigliata negli spogliatoi serve a qualcosa e dopo un inizio di terzo quarto ancora titubante, il Valbelluna finalmente si accende. Saranno numerose le palla rubate e anche se non tutte porteranno al canestro ancora per errori banali, resta il fatto che cambiamo marcia e gli ospiti non stanno al ritmo. Con un parziale di 20 a 12 ribaltiamo la situazione e forse la gara finisce qui.

Nel quarto periodo continuiamo per metà quarto ad allungare e quando siamo attenti in difesa, in attacco tutto ci viene bene e facile. Gli ultimi minuti con ampie rotazioni di squadra chiudiamo gestendo il punteggio.

Di buono la vittoria ma di sicuro se vogliamo andare avanti bisogna giocare 40 minuti a partita e non solo 15 scarsi al livello che ci compete e che ci potrà dare soddisfazioni.