Ponte della Priula, 26 gennaio 2020

Priula Basket 88 – Valbelluna Basket Rossa; 57 – 54

Parziali: 16 – 12, 10 – 29, 18 – 4, 13 – 8

Priula Basket 88: Stradaroli, Luchhetta, Music 2, Paccagnan 6, Catelan 18, Zanco, Ceneda 1, Pol 13, Longato 15, Zanardo 2 (All. Carpi)

Valbelluna Basket Rossa: Cargnel 15, Bartoluci 2, Pujols 8, Calandri 2, Facchin 4, Paniz 5, Raccanello 8, Paganin 7, Menin 2 (all. Lucchetta)

Trasferta amara per il Valbelluna Rossa domenica a Ponte della Priula. Forte del secondo posto ormai acquisito i bellunesi sono scesi in terra trevigiana in formazione rimaneggiata a causa dell’indisponibilità di Bogo, Mollo e Russo, quest’ultimo andato a rimpolpare la rosa dell’Under 15.

La partita non si mette subito bene per gli ospiti che soffrono la difesa aggressiva del quintetto di casa e terminano il primo parziale sotto di 4 punti.

Tutt’altra musica nel secondo quarto, con il Valbelluna che allunga agevolmente: si va al riposo sul punteggio di 26-41.

Nel terzo periodo succede quello che non ti aspetti, con i bellunesi che cominciano a litigare col canestro, si innervosiscono e forzano tiri dalla lunga distanza senza trovare canestri. Eloquente il parziale. I padroni di casa rosicchiano punto su punto e guadagnano quelle 4 lunghezze che mantengono nei secondi  finali.

Appuntamento domenica 2 febbraio tra le mura amiche, palla a due alle 15.30 a Sedico per l’ultima gara del giorno di qualificazione contro la Vigor di Conegliano.