Sedico, 02 febbraio 2020

Valbelluna Basket – Eagles Conegliano: 74 – 45

Parziali: 28-12, 18-7, 21-16, 7-10

Valbelluna Basket: Livan 2, Faccin, De Pisi 11, Bicja 2, Rizzo 7, Feltrin 16, De Zaiacomo 1, Tazzara 4, Cervati 12, Campanini 8, Mezzacasa 11, Nicolao (all. Lucchetta, ass. Rizzo)

Il Valbelluna è chiamato al riscatto, dopo la grigia prestazione della settimana scorsa a Breda di Piave, contro gli Eagles Conegliano in casa a Sedico.

La partita inizia in memoria di Kobe, onorandolo con un’infrazione programmata di 24 e poi di 8 secondi, i Suoi numeri di gioco, e anche i nostri che ci resteranno sempre nel cuore.

Poi parte la vera gara ed il Valbelluna è subito protagonista. In pochi minuti i Bellunesi forano la retina più volte, giocando ordinati e di squadra. Saranno ben 28 i punti di questo quarto contro i 12 del Conegliano.

Il secondo quarto è ancora il Valbelluna protagonista, dominiamo sotto canestro, sbagliamo poco e la nostra efficacia ci viene ripagata con un altro convincente parziale di 18 a 7.

Pausa lunga e Lucchetta chiede solo una cosa ovvero di continuare a giocare bene per altri 20 minuti! I ragazzi rispondono sul campo anche se concedendo qualcosa in più agli avversari che si avvicinano con qualche tripla, ma nulla oggi ci spaventa ed anzi aumentiamo ancora il vantaggio con un parziale di 21 a 16.

Nell’ultimo quarto coach Lucchetta concede ampie rotazioni trovando ottime risposte da tutti i ragazzi in panchina. Gli Eagles provano con un ultimo sforzo a ridurre il passivo aggiudicandosi l’ultimo periodo per 7 a 10, che non scalfisce la buona prestazione del Bellunesi.

Prossima gara domenica 9 febbraio alle 10.30 a Godega.