Motta di Livenza, 1 febbraio 2020

Pall. Motta – Valbelluna Basket: 78 – 63

Parziali: 17 – 17, 26 – 15, 15 – 23, 22 – 8

Pall. Motta: Tamularo 4, Lamat 15, Badocco 14, El Berhdadi, Modolo 8, Tauro 19, Xhihani 12, Ferrarese F. 2, Mariotto, Ferrarese G. 4 (all. Pellos)

Valbelluna Basket: Dal Farra, Paniz 2, Paganin 4, Da Rod 15, Calandri 2, Triolo 1, Relitskyi,  Jerman 6, Ognjanovic, Savaris 6, Piazza 27 (all. Idolo)

Nel ricordo di Kobe Bryant si è giocato sabato pomeriggio a Motta di Livenza l’incontro valevole per l’ultima giornata della prima fase del campionati Under 15 Silver. Ad aggiudicarselo, non senza problemi, la formazione di casa che dopo un secondo quarto convincente si vede prima rimontare e poi superare dal Valbelluna di Idolo.

L’incontro si instrada subito su un binario di sostanziale equilibrio, con i padroni  di casa che faticano a trovare la via del canestro ben contrastati dagli ospiti.

Nel secondo quarto il primo allungo del Motta che riesce a penetrare la difesa bellunese con relativa facilità e fa presagire un’agevole vittoria.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di Idolo cominciano a macinare gioco e rosicchiano punto su punto fino ad impattare a fine terzo quarto.

Ad inizio ultimo periodo sono addirittura avanti, ma lo sforzo profuso per la rimonta si fa sentire sulle gambe e nella lucidità: qualche conclusione affrettata e qualche pallone perso ridanno fiducia al Motta che si riporta avanti e nel finale rende ai bellunesi un passivo a doppia cifra che però non è sincero vista la prestazione di spessore dei bellunesi.

Ora un turno di riposo, in attesa della seconda fase del campionato.